Bertén Sèra - Roberto Serra


Bertén Sèra (int la versiån dal sô dialàtt Bertéin ed Sèra) l é d Tajévval ed San Żvân, mo l é dvintè ón di studiûṡ pió cgnusó dal dialàtt ed Bulåggna e anc ed socuànt di dintûren. L é un cunpunänt dla Bâla dal Bulgnaiṡ e dla redaziån dal nòster Sît, e in pió l é al profesåur ed bulgnaiṡ dal Cåurs ed dialàtt ch'as fà a Bulåggna dal 2002, l à rezitè in dialàtt a teâter es al pôrt spass in gîro la żänt a viṡitèr dimónndi sît in bulgnaiṡ, pr eṡänpi la Tårr Incurunè. Dal 2015 l é anc int al Cumitèt sientéffic regionèl dl'Emégglia-Rumâgna ch'l é incunbinzè ed dlîżer i prugèt da finanzièr par purtèr inànz tótt i dialétt dla nòstra regiån. Ògni vôlta ch'l à da insgnèr un dialàtt dla nòstra pruvénzia difaränt dal sô, ló al fà una bèla rizairca registrànd la żänt dal sît, siché dånca äl såu iniziatîv äli én sänpr al frût d un lavurîr fât insàmm al sô póbblic, e defâti al dvänta sänper pió popolèr, e la Cmóṅna ed San Żvân dal 2017 al l à fât presidänt dal cunsélli par la cultûra. Par la Cmóṅna l é anc stè al diretåur dal prugèt ed rizairca ch'l à catè tótt i nómm antîg däl strè e däl fraziån ed San Żvân, e adès tótt i pôlen lèżer chi nómm int äl bèli tèrg ch'äli én stè méssi fòra dal sénndic. Par cunpimänt dal mâz, l é anc al papà ed dû gemî che adès i dscårren trai längv: l itagliàn, al cêc e al dialàtt.

Roberto Serra (Bertén Sèra in bolognese, Bertéin ed Sèra in persicetano) è di Tivoli di San Giovanni in Persiceto, ma è diventato uno dei più noti studiosi del dialetto di Bologna e di varie altre località circostanti. Membro della Compagnia del Bolognese e della redazione del Sito Bolognese, è anche il professore di bolognese del Corso di dialetto che si tiene a Bologna dal 2002, ha fatto l'attore dialettale e guida le visite in bolognese a vari luoghi, fra cui la Torre Prendiparte o Coronata. Nel 2015 è entrato nel Comitato scientifico regionale dell'Emilia-Romagna incaricato di selezionare i progetti ammessi a finanziamento per la promozione dei dialetti della nostra regione. Come primo atto di ogni corso che organizza nella nostra provincia c'è una ricerca sul dialetto del luogo condotta insieme ai parlanti nativi, così che le sue iniziative sono sempre il risultato di un lavoro in comunità. Questo fatto lo rende sempre più popolare, e il Comune di San Giovanni nel 2017 l'ha scelto a presiedere la consulta della cultura. Per conto del Comune, Roberto Serra ha anche diretto il progetto di ricerca che ha studiato i nomi tradizionali delle strade e delle frazioni di San Giovanni: adesso tutti quei nomi sono indicati in altrettante targhe affisse dalla giunta comunale. Ciliegina sulla torta, è anche il papà di due gemelli trilingui, che parlano l'italiano, il ceco e il dialetto.

A psî anc dèr un'ucè al sô canèl int al Tûb - Potete anche visitare il suo canale su YouTube:
https://www.youtube.com/user/SerroviFamajjaSera/videos?view_as=subscriber


Un prugèt rezänt ed Bertén - Un recente progetto di Bertén

“PER L’ALZHEIMER... DSCURÎ IN BULGNAIṠ!”

Da qualche anno Roberto Serra collabora con la Cooperativa Sociale “G. Fanin”, utilizzando la nostra lingua locale in laboratori di conversazione con anziani affetti da sindrome di Alzheimer che si tengono presso il Centro Sociale “La Stalla” di San Giovanni in Persiceto.
“E’ commovente” spiega Roberto “vedere anziani prima taciturni e pensierosi rasserenare lo sguardo e aprire il sorriso appena sentono la propria madrelingua! Con letture e dialoghi in bolognese, mirati alle nostre tradizioni, al nostro lessico ed ai cibi tipici, gli anziani ricordano parole, episodi della loro vita e dialogano spensierati in allegria. Udire qualcuno che parla loro in bulgnaiṡ li fa sentire a casa e riaccende emozioni che vengono veicolate solo dala nòstra längua, in un contesto in cui invece chi è con loro ormai parla esclusivamente in italiano”.
Gli incontri si tengono nell’ambito di “Caffè delle Stagioni”, servizio gestito dalla Società Cooperativa “G. Fanin” in collaborazione col centro sociale “La Stalla”, che propone diverse attività con l'obiettivo di contenere le regressioni derivanti dall’avanzare dell’età e dall’inserirsi di patologie di deterioramento cognitivo, nonché di dare supporto alle famiglie.
Sono tanti gli studi susseguitisi nell’ultimo decennio in tutto il mondo, che hanno dimostrato come il bilinguismo crei una riserva cognitiva per contrastare la perdita di neuroni che si verifica col passare dell’età: parlare correntemente in bulgnaiṡ oltre all’italiano, insomma, contribuisce a ritardare l’insorgenza dei sintomi cognitivi nei pazienti affetti da Alzheimer con una media di 4-5 anni, intervenendo sulla connettività tra specifiche aree del cervello, tanto da compensare i danni prodotti dalla malattia.
I bilingui sono abituati a saltare da una lingua all’altra in modo naturale usando due diverse strutture grammaticali: ciò porta una maggiore flessibilità mentale e capacità di concentrazione rispetto ai monolingui, oltre ai tanti effetti benefici neurologici.
“Parlare in bolognese, insomma, porta con sé il fascino della nostra cultura millenaria, ma fa anche bene: quindi”, conclude Serra, “dscurî in bulgnaiṡ, sia con i giovani che con gli anziani”.
Per informazioni: Roberto Serra, tel. 347.1106730
Per saperne di più sul progetto “Caffè delle Stagioni”: http://www.coopfanin.it/home/ progetto-il-caffe-delle- stagioni/

Articoli sui vantaggi del bilinguismo:


http://www.corriere.it/salute/neuroscienze/18_marzo_20/bilinguismo-crea-riserva-cognitiva-che-protegge-dall-alzheimer-5a554aae-2c5f-11e8-aa71-9a5a346d5f9b.shtml
http://www.centroalzheimer.org/bilinguismo-e-malattia-di-alzheimer-2/
https://www.alzheimer-riese.it/index.php/che-fare/allena-la-mente/bilinguismo
http://www.lastampa.it/2014/09/17/scienza/uno-sguardo-ai-processi-cerebrali-implicati-nel-bilinguismo-NbWb7rPVfCPUF4BYw0XCvM/pagina.html
http://www.repubblica.it/salute/ricerca/2017/02/01/news/parlare_due_lingue_ protegge_il_cervello_dall_alzheimer-157352396/amp/
www.corriere.it/salute/neuroscienze/17_gennaio_31/scientifico-chi-parla-due-lingue-piu-protetto-morbo-alzheimer-ea2d6d9a-e7a1-11e6-8168-2d40923ac04f_amp.html
www.repubblica.it/scienze/2017/11/10/news/per_il_cervello_il_dialetto_e_come_una_seconda_lingua-180766106/amp/


Pubblicazioni

- De Saint-Exupéry Antoine - traduzione in bolognese di Serra Roberto, Al Pränzip Fangén, Wesak Editions, 2003 - Edition Tintenfass, 2012, ristampa aggiornata
- Anonimi Petroniani del Terzo Millennio (pseudonimo, Serra Roberto coautore), Al fatâz di Żardén Margarétta (La Flèvia), Alberto Perdisa Ed., 2006
- Vitali Daniele, Dscårret in bulgnaiṡ? Manuale e grammatica dei dialetto bolognese. Consulenza linguistica di Luigi Lepri. Tavole verbali di Roberto Serra, Alberto Perdisa Editore, 2009 – redazione dell’appendice 3 “Tavole verbali”
- Tassoni Piero - traduzione in bolognese di Serra Roberto, I tre criceti. I trî pundghén, I libri del Sentiero dello Gnomo, 2011
- Gallerani Gabriella - Pagani Enrico – Serra Roberto, Uraziån al Sgnåur, ala Madòna, ai Sant. La preghiera in dialetto bolognese, Pendragon Ed., 2012
- Casali Elena - traduzione in bolognese di Serra Roberto, La forchetta si è persa. La furzéṅna la s é pêrsa, I libri del Sentiero dello Gnomo, 2012
- Lelli Amos - Serra Roberto, Fôl bulgnaiṡi. Favole tradizionali bolognesi, Pendragon Ed., 2013
- Cavriani Gianni - Serra Roberto, Canzunàtt bulgnaiṡi. Antologia della canzone bolognese, Pendragon Ed., 2014
- Serra Roberto (trad.), Dichiaraziòun Universèl di Dirétt Umàn. Dichiarazione Universale dei Diritti Umani tradotta nel dialetto di San Giovanni in Persiceto, 2015: http://www.comunepersiceto.it/la-citta-e-dintorni/personaggi-storia-tradizioni/dialetto-persicetano/dichiarazione-universale-dei-diritti-umani
- Serra Roberto, I toponimi e gli odonimi del territorio di San Giovanni in Persiceto, 2017: http://www.comunepersiceto.it/la-citta-e-dintorni/personaggi-storia-tradizioni/dialetto-persicetano/toponimi-e-odonimi-del-territorio-di-san-giovanni-in-persiceto 
- Forni Gilberto, Pagnoni Sergio, Serra Roberto, San Żvân com’era e com’è. Fotoconfronti persicetani, Maglio Editore, 2017

Pubblicazioni (collaborazioni)

- Lepri Luigi, Una volta a Bologna si mangiava così, Pendragon, 2004 - revisione della grafia dialettale
- Danielli Romano, Fagiolino c’è. 50 anni di burattini bolognesi, Alberto Perdisa Ed., 2004 - revisione grammaticale del dialetto e della grafia
- Ciampi Francesca (a cura di), Cesare Malservisi - Che bån udåur, Alberto Perdisa Editore, 2007 - revisione della grafia dialettale
- Biondi Giorgio, Al dialàtt castlän. Il dialetto di Castel San Pietro Terme, Città di Castel San Pietro Terme, 2008 - revisione grammaticale del dialetto e della grafia
- Carpani Fausto, Al Sgnèr Pirén 2000, Pendragon Ed., 2008 - revisione della grafia dialettale
- Lepri Luigi, Mica solo tortellini!, Pendragon, 2008 - revisione della grafia dialettale
- Lepri Luigi - Vitali Daniele, Dizionario Bolognese - Italiano Italiano - Bolognese, Pendragon Ed., 2009 - collaborazione alla revisione del testo
- alcune sue poesie sono state inserite nell’antologia: Lepri Luigi - Vitali Daniele, Poeti petroniani del duemila. Poesie in dialetto bolognese con versione italiana, Pendragon Ed., 2015

Corso di Dialetto Bolognese

- Docente ordinario del “Cåurs ed Bulgnais – Corso di dialetto bolognese”, organizzato a Bologna dal 2002 insieme al Club Il Diapason. Dapprima presso il Teatro Alemanni, poi presso il Museo della Storia di Bologna – Genus Bononiae, dal 2016 ha trovato la sua sede naturale presso l’Associazione Ponte della Bionda in via dei Terraioli: è stato frequentato da migliaia di studenti, italiani e stranieri, in buona parte giovani.
- Docente ordinario dei corsi di dialetto organizzati in diverse località della Provincia di Bologna, in cui è stata insegnata la locale variante dialettale, tra cui:
Altedo (organizz. Associazione Culturale Genius Loci), Bentivoglio (organizz. Comune di Bentivoglio), San Giovanni in Persiceto (organizz. Club Il Diapason), San Matteo della Decima (organizz. Comune di San Giovanni in Persiceto).
- Docente presso l’Università Primo Levi dei corsi di dialetto bolognese, a Bologna (Teatro Alemanni) e San Giorgio di Piano.

Attività di ricerca e divulgazione

- Membro del Comitato Scientifico per la Salvaguardia e Valorizzazione dei Dialetti dell’Emilia-Romagna, nominato dal Presidente della Regione Emilia-Romagna, presso l’Istituto per i Beni Culturali della Regione, dal 2015 (ai sensi della Legge Regionale 20/2014).
- Attività di ricerca linguistica nell’area bolognese ed Emiliano-Romagnola, attraverso interviste fonetiche in collaborazione col Dott. Daniele Vitali, finalizzate allo studio comparativo dei dialetti delle diverse località.
- Membro della Redazione del Sît Bulgnais www.bulgnais.com, portale del dialetto bolognese gestito da Daniele Vitali, e amministratore della relativa pagina Facebook https://www.facebook.com/alsit.bulgnais
- Consulenza linguistica per i cartoni animati 3D in bolognese “Piccionaia - Pizunèra” (http://www.loopmm.com/multimedia/dvd/piccionaia/) e “Piccionaia 2 – Un bèl uṡèl” (http://www.loopmm.com/animazione/cartoni-animati/piccionaia-2/) della Loop S.r.l. Creazioni Multimediali
- Autore e voce delle “Passeggiate in dialetto”, spettacoli in cui si trattano la storia e l’arte in modo leggero, per avvicinarli al grande pubblico attraverso il dialetto e un punto di vista schiettamente bolognese:
a Bologna, organizzate in collaborazione con le diverse istituzioni museali, presso le Collezioni Comunali d’Arte (http://it.youtube.com/watch?v=1KZpsypKL58; http://www.ilrestodelcarlino.it/bologna/2008/02/20/65988-ciceroni_dialetto_scoprire_bellezze_bulaggna.shtml), il Museo della Musica, il Museo del Risorgimento, il Museo della Storia di Bologna -Palazzo Pepoli (http://www.genusbononiae.it/index.php?pag=25&ins=997); organizzate in collaborazione con privati alla Torre Prendiparte (http://www.prendiparte.it/index.php?option=com_content&view=article&id=34:a-walk-with-roberto-serra&catid=17&Itemid=141&lang=en), al Palazzo Malvasia, sul City Red Bus.
a San Giovanni in Persiceto, organizzate in collaborazione con il Comune di San Giovanni in Persiceto - Assessorato alla Cultura (tra gli altri, http://www.comunepersiceto.it/notizie/ledicola-comunale/comunicati-stampa/2014/ottobre/ve-mo-che-amour-san-zvan).
- Revisore della grammatica e dell’ortografia del bolognese (“Coretåur di Ṡbâli) nel periodico on-line in dialetto “Al Pånt dla Biånnda”: http://www.pontedellabionda.org/il-giornalino-del-ponte/
- Traduttore in bolognese dell’Audioguida del Museo della Storia di Bologna - Genus Bononiae, anno 2012.
- Consulenza linguistica bolognese e di cultura locale nel progetto “Torre Aumentata”, installazione multimediale realizzata da Loop S.r.l. all’interno della Torre Prendiparte (dicembre 2013 - http://www.loopmm.com/torreaumentata/images/comunicati/Comunicato%20Torre_Ginger_18_11_2013.pdf)
- Direzione artistica e organizzativa della 1^ Festa del Dialetto Bolognese, tenutasi a San Giovanni in Persiceto il 16-18 gennaio 2014, in collaborazione con la locale Pro-Loco: http://www.emiliaromagnaturismo.it/it/eventi/bologna/pianura-bolognese/festa-del-dialetto-bolognese 
- Redazione di testi e voce narrante in bolognese nell’ambito della mostra “Bologna Experience”, realizzata da Loop S.r.l. presso Palazzo Belloni a Bologna (giugno-ottobre 2017 - http://www.palazzobelloni.com/home/bolognaexperience/; https://www.youtube.com/watch?v=l34i4MA-Clg&t=19s).
- Direzione scientifica del progetto “Una zitè in dialàtt: ricerca sui toponimi tradizionali in dialetto e loro esposizione sul territorio”, presentato nel 2017 dal Comune di San Giovanni in Persiceto ed arrivato primo in graduatoria nell’ambito dei finanziamenti della Regione Emilia-Romagna ai sensi della L.R. 16/2014: http://www.comunepersiceto.it/comunicati-stampa/2018/gennaio-2018/201cuna-zite-in-dialatt201d-un-progetto-di-riscoperta-dei-toponimi-in-dialetto; http://ibc.regione.emilia-romagna.it/notizie/2017/valorizzazione-dialetti-dell2019emilia-romagna-i-progetti-vincitori; http://corrieredibologna.corriere.it/foto-gallery/bologna/cultura-spettacoli/18_gennaio_13/san-giovanni-strade-parlano-dialetto-28c4252c-f876-11e7-baf0-5480575fe4ca.shtml).
- Relatore in numerose conferenze e convegni sul dialetto bolognese, a Bologna ed in Provincia, e animatore di diverse serate-spettacolo in e sul dialetto in centri culturali ed osterie.
- “Poeta di Corte” del Carnevale Storico Persicetano: redazione dal 2018 del tradizionale “Discorso della Corona” pronunciato dal Re Bertoldo in piazza a San Giovanni in Persiceto
- Recitazione in diverse produzioni teatrali in dialetto bolognese con la regia di Giorgio Giusti, tra cui “La Giòstra” (compagnia Alemanni), “Festa di Matrimonio” e “Gli Umili” (compagnia Ponte della Bionda)

Televisione

- http://it.youtube.com/watch?v=1KZpsypKL58
- https://www.youtube.com/watch?v=qIyvuezv5vI 
- https://www.youtube.com/watch?v=ToIVyfER564 
- http://video.repubblica.it/edizione/bologna/gli-stranieri-che-studiano-il-dialetto-bolognese/157209?video
- https://www.youtube.com/watch?v=GspFc3OEWMI&feature=related 
- https://www.youtube.com/watch?v=1Q3csjSdWY8 
- https://www.youtube.com/watch?v=X2EheknVdiE

Giornali e riviste

- http://rivista.ibc.regione.emilia-romagna.it/xw-201301/xw-201301-a0010
- http://www.ilrestodelcarlino.it/bologna/2008/02/20/65988-ciceroni_dialetto_scoprire_bellezze_bulaggna.shtml
- http://www.ilrestodelcarlino.it/bologna/cronaca/2012/04/15/697660-corso-dialetto-roberto-serra-bologna.shtml
- http://corrieredibologna.corriere.it/foto-gallery/bologna/cultura-spettacoli/18_gennaio_13/san-giovanni-strade-parlano-dialetto-28c4252c-f876-11e7-baf0-5480575fe4ca.shtml
- http://www.comunepersiceto.it/notizie/ledicola-comunale/altre-pagine/2014/altrepagine-n-3-2014
- http://www.comunepersiceto.it/notizie/ledicola-comunale/altrepagine/2017/201cuna-zite-in-dialatt201d-un-progetto-di-riscoperta-dei-toponimi-in-dialetto
- http://www.borgorotondo.it/archivio/pdf/Borgo_Rotondo_10-2013.pdf 
- http://www.chiesadibologna.it/bo7/2002/2002_03_17/testi/53.html
- http://www.chiesadibologna.it/bo7/2001/2001_03_25/testi/08.html
- http://www.bologna.chiesacattolica.it/bo7/2004/2004_03_28/testi/52_sirk.php
- http://www.nannimagazine.it/articolo/2260/Traduzioni-doc-il-viaggio-dialettale-de-Il-Piccolo-Principe


Ala prémma pâgina
Và só