Fotograf dla pruvnzia
Fotografie della provincia


Al nster paeṡg' l una blazza, a l avn dtt spassi vlt in divrsi pgin ed ste St (pr eṡnpi in qualla dedich a Bulggna),
e l sicr da prutżer, parch al zimnt e l asflt ttt i n i van innz cunpgna un eṡrzit ch'al zpa.
Par md che st ft al sppa cr anc ai nster aministradr, ste St, ch'al tca a ser inpurtnt parch l un frc ed viṡitadr
es al f anc un p d upignn, al pbblica qu socuanti fotograf di paeṡg' dla Pruvnzia ed Bulggna e dntr a l,
anc par fr un piaṡair ai nster viṡitadr e par dri di cunsi par dl bli scanpagn dla dmanndga.
Bna esplorazin dla flra e dla funa nustrni!
Il nostro paesaggio uno splendore, lo abbiamo ripetuto pi volte nelle pagine di questo Sito (ad es. in quella dedicata a Bologna),
un paesaggio sicuramente da proteggere, perch ogni anno il cemento e l'asfalto avanzano come un esercito all'attacco.
Perch questo sia chiaro anche ai nostri amministratori il Sito, che comincia ad avere una sua importanza grazie all'alto numero
dei suoi visitatori (grazie a voi che ci venite a trovare!) e inizia anche a fare un po' opinione, pubblica qui alcune fotografie
di paesaggi della Provincia di Bologna e dei suoi dintorni, anche per fare cosa gradita agli internauti e dar loro dei consigli
per piacevoli gite domenicali. Buona esplorazione della flora e della fauna nostrane!

Par vdder l fotograf in grand, clich bn in vatta ala fto cinulṅna!
Per ingrandire le fotografie, cliccate sulla miniatura!


Vrs al Crinl - Verso il Crinale

Monte Corno alle Scale
(foto Piero Balletti)
L'ultima neve di maggio sul
Corno alle Scale. La cima,
posta a 1945 metri,
la pi alta dell'Appennino
bolognese.

 

Lago Scaffaiolo
(foto Roberto Serra 2006)
Sul Crinale, tra il Corno alle Scale ed il Monte Spigolino, a m.1775. Sullo sfondo, il Rif. Duca degli Abruzzi (non ancora rinnovato)
del Club Alpino Italiano
di Bologna.

Cascate del
Dardagna
(foto Piero Balletti)
A monte di Vidiciatico (Lizzano in Belvedere), sono formate dall'omonimo torrente, che nasce
alle pendici del Corno alle Scale
e confluisce nel Panro.

Dalla vetta del
Corno alle Scale
(foto Alberto Rizzoli)
Una suggestiva immagine autunnale dalla vetta del
Corno alle Scale
(m.1945).

Santuario di Madonna
dell'Acero
(foto Piero Balletti)
In territorio di Lizzano in B.,
uno dei pi importanti santuari dell'Appennino (m.1195). La Valle del Dardagna, in cui si trova,
il pi comodo accesso
al Corno alle Scale.

Madonna del Faggio
(foto Enrico Petrucciani)
Situato ai piedi del Corno alle Scale, nella solitaria Valle del Baricello (affluente del Silla),
fra i borghi montani di Castelluccio e Monteacuto delle Alpi.

Primula auricula
(foto Piero Balletti)
La Primula Orecchia d'orso
(Primula auricula) specie alpina,
che fiorisce nel mese di maggio
sui Balzi dell'ra, cresta rocciosa
del Corno alle Scale.

Corno alle Scale:
bosco di faggi
(foto Matteo Cesarini 2004)
Bosco di faggi nei pressi della Sboccata dei Bagnadori (Valle
della Segavecchia), a monte dell'agriturismo C Gabrielli.

Corno alle Scale:
i Balzi dell'Ora
(foto Matteo Cesarini 2004)
La cima del Corno alle Scale e dei Balzi dell'Ora (la cresta orientale)
dal Passo Vallone (m. 1697).

Corno alle Scale
Valle del Silenzio
(foto Matteo Cesarini 2004)
La testata della valle, con la cima 
del Corno alle Scale (m.1945)
sullo sfondo.

Corno alle Scale
(foto Fausto Carpani 2006)
Veduta primaverile della
cima del Corno alle Scale.

Dal Corno alle Scale
(foto Fausto Carpani 2006)
Dalla vetta del Corno alle Scale, veduta primaverile
del Crinale appenninico.

Crinale dalla Querciola
(foto Roberto Serra luglio 2006)
Dalla Querciola (Com. Lizzano
in Belvedere) vista sul Crinale,
con il Corno alle Scale
ed il monte Cupolino.

Santuario Madonna 
dell'Acero
(foto Fausto Carpani 2006)
Altra immagine del bel santuario, nel comune di Lizzano in Belvedere, a monte di Vidiciatico.

Corno alle Scale:
Lago del Cavone
(foto Matteo Cesarini 2004)
A m.1415, ai piedi del Corno alle Scale, nella Valle del Dardagna (poco a monte del Santuario di Madonna dell'Acero).

Cascate del Dardagna
(foto Roberto Serra ottobre 2006)
Un'incantata visione autunnale
delle cascate, risalendo il corso
del torrente Dardagna da
Madonna dell'Acerto
(Lizzano in Belvedere).

Cascate del Dardagna
(foto Roberto Serra ottobre 2006)
Ancora il primo salto delle
cascate, nella loro meravigliosa veste autunnale.

Madonna dell'Acero
(foto Andrea Rossi 2006)
Altro scorcio del santuario, nel
territorio di Lizzano in
Belvedere, con un bell'esemplare
di acero monumentale.

Monteacuto nelle Alpi
(foto Fausto Carpani 2008)
Panorama del meraviglioso borgo
(in dial. Montagdo) nel com. di Lizzano in Belvedere.
Sullo sfondo, il M. Gennaio.

Monteacuto nelle Alpi
(foto Fausto Carpani 2008)
Altro scorcio del borgo, visto
dal sentiero per il santuario della
Madonna del Faggio: uno dei
villaggi pi "autentici" dell'alto
Appennino bolognese.

Monteacuto nelle Alpi
(foto Fausto Carpani 2008)
Il Corno alle Scale visto dal
paese: in primo piano, un
caratteristico tetto con
copertura a "piagne".

Monteacuto nelle Alpi
(foto Fausto Carpani 2008)
La processione che porta
la Madonna del Faggio
in paese.

Monteacuto nelle Alpi
(foto Fausto Carpani 2008)
Arcobaleno visto dal paese:
sul fondo della valle, il borgo
di Pianaccio (in cui nacque
Enzo Biagi), ai piedi del
Corno alle Scale .

La "Fasella"
(foto Fausto Carpani 2008)
Il rogo della "fasella", a
Monteacuto nelle Alpi, la vigilia
di Natale, prima della S.Messa.


lta Vl dal Raggn - Alta Valle del Reno

Sambuca Pistoiese
(foto Piero Balletti)
Panorama della Valle del Reno nella zona di Pvana e Sambuca Pistoiese, col Monte di Granaglione e Borgo Capanne
 sullo sfondo.

Suviana
(foto Piero Balletti)
Il Lago di Suviana, nella Valle
della Limentra orientale. Sullo sfondo, il Montovolo ed il Monte Vigese (m.1091).

Carpineta
(foto Piero Balletti)
Veduta primaverile del
borgo, a monte del
Lago di Suviana, appena oltre
il confine con Pistoia.

3 Limentre
(foto Piero Balletti)
Dal Lizzo (Castel di Casio).
Sullo sfondo il Crinale
e le Valli della Limentra Orientale, della Limentra Occident. e del Reno (Sambuca Pistoiese).

Sambuca Pistoiese
(foto Piero Balletti)
L'alta Valle del Reno vista dal Crocione (Sambuca Pist.).
 A destra nella foto i paesi di Granaglione e Lstrola.
Il personaggio in primo piano
Francesco Guccini.

Fiume Reno
(foto Enrico Petrucciani)
Suggestiva immagine del tratto iniziale del pi lungo fiume bolognese. Qui stato ripreso nei pressi di Ponte della Venturina (Comune di Granaglione).

Chiapporato
(foto Enrico Petrucciani)
Solitario borgo, lontano dagli altri centri abitati, sulle pendici del Monte Calvi nella Valle della Limentra orientale (Com. di Camugnano). E'
oggi abitato da una sola famiglia.

Torri - Alba lunare
(foto Piero Balletti)
Il sorgere della luna dietro
alla chiesa di Torri, nella Valle
della Limentra (Comune di Sambuca Pistoiese).

Faggio di Frascineta
(foto Piero Balletti)
Uno dei tanti monumentali "faggioni" che ancora possibile
incontrare nella Foresta dell'Acquerino (Val Limentra orientale, gi nel Comune di Cantagallo - PO).

La Moscacchia
(foto Piero Balletti)
Finestra medievale alla Moscacchia (Castel di Casio); nelle gole delle due mensole di arenaria che sorreggono l'architrave,
sono ricavate due mammelle,
di significato propiziatorio.

Gaggio Montano
(foto Enrico Petrucciani)
Scorcio del borgo (m.682), sovrastato dal "Faro".

Monte Granaglione
(foto Piero Balletti 2005)
La Valle del Reno (Molino del Pallone) immersa nelle nuvole,
dalla cima del Monte Granaglione.
Sullo sfondo, il crinale
che separa dalla 
Sambuca Pistoiese.

Borgo Capanne
(foto Enrico Petrucciani)
Immagine invernale del borgo,
in Comune di Granaglione, sovrastato dalla Pieve delle Capanne (l'antica
Pieve di Sccida).

Porretta Terme
(foto Enrico Petrucciani)
Scorcio della parte pi antica del paese (m.349), attraversata dal Rio Maggiore (affluente di
sinistra del Reno).

Porretta Terme
(foto Enrico Petrucciani)
Veduta invernale del paese.
Sullo sfondo, la Valle del Rio Maggiore; la cima sulla destra
quella del Monte Piella
(m. 1199).

Capugnano
Chiesa di San Michele
(foto Enrico Petrucciani)
Il borgo sito nel territorio del Comune di Porretta Terme, sulla strada che conduce a
Lizzano in Belvedere.

Porretta Terme
(foto Andrea Signorini 2005)
Bello scorcio del borgo antico,
in Via Falcone.

Biagioni - Lagacci
(foto Andrea Signorini 2005)
Ponte sul Reno, a cavallo tra le Provincie di Bologna (Comune
di Granaglione) e Pistoia
(Comune di Sambuca).

Campeda
(foto Andrea Signorini 2005)
Tipica chiesa appeninica in sasso, in localit Campeda.

Pineta di Porretta
(foto Andrea Signorini 2005)
Bel bosco di conifere, sulle montagne di Porretta Terme.

Monte di Granaglione
(foto Piero Balletti 2006)
Dal Monte di Granaglione,
la Valle del Reno immersa
nelle nuvole. I monti sullo sfondo
sono lo spartiacque con la
Valle della Sambuca (PT).

Poggiolino
(foto Piero Balletti)
Un tipico esempio di borgo appenninico in sasso, nella Valle
della Limentrella (a monte
del Lago di Suviana).

Porcile a Castiglioni
(foto Piero Balletti)
Ancora nella Valle
della Limentrella,
un antico porcile.

Istrice
(foto Piero Balletti)
Animale originario della Toscana, viene sempre pi frequentemente avvistato anche nel versante bolognese degli Appennini, come in questo caso: l'esemplare stato fotografato presso Pavana.

Lago di Suviana
(foto Andrea Rossi 2006)
L'altro grande lago artificiale
dell'Appennino Bolognese,
che serve per la produzione
di energia idroelettrica.

Miniera di Spedaletto
(foto Piero Balletti 2006)
Foto scattata in una galleria
nella miniera di Spedaletto,
nei pressi del passo della
Collina di Porretta (PT).

   

Vl dal Raggn - Valle del Reno

Gaggio Montano
(foto Fausto Carpani, anni '70)
La trebbiatura in un'immagine
di altri tempi, nelle campagne
di Gaggio Montano.

Costonzo - Montecavalloro
(foto Luigi Grandi 2007)
Altra immagine del nucleo di
Costonzo (XIV - XVI secolo)
presso Riola di Vergato,
sede della prima scuole medica
dell'appennino bolognese.

Costonzo - Montecavalloro
(foto Luigi Grandi 2007)
L'antico pozzo rinascimentale
all'interno di uno degli
edifici del borgo della Valle
del Reno.

Costonzo
(foto Piero Balletti)
Antichi edifici in sasso
nella borgata di Costonzo,
a monte di Riola di Vergato.

Casa Morandi
(foto Luigi Grandi 2007)
Immagine dell'abitazione
del pittore Giorgio Morandi,
che era solito soggiornarvi,
presso Grizzana.

 

Grizzana Morandi
(foto Roberto Serra 2004)
Da Grizzana, panorama sulla
Valle del Reno, dominata dalle sagome del Montovolo (m.912)
e del Monte Vigese (m.1091),
con il Corno alle Scale
imbiancato sullo sfondo.

 

Contrafforte pliocenico
(foto Andrea Rossi 2006)
La dorsale di arenaria vista da
Colle Ameno (Com. Sasso M.).
Sul crinale, a sin. i calanchi di Sabbiuno, a ds. la Pieve del Pino.
In ombra, la Valle del Rio Scuro, ove, presso un laghetto, sono una delle entrate dell'Acquedotto Romano ed una necropoli etrusca. In basso a ds., la sagoma
del Palazzo de' Rossi.

Acquedotto Romano
(foto Nicola Nobili 2008)
L'interno dell'acquedotto romano
nei pressi di Sasso Marconi:
l'unico scavato per intero in galleria,
che in 18 km. da oltre 2000 anni
porta l'acqua del Setta fino a
porta San Mamolo, e rifornisce
tuttora la citt di Bologna per
circa 1/5 del fabbisogno idrico!

Colulla di Sopra
(foto Luigi Grandi 2007)
La localit Colulla di Sopra, nel
comune di Marzabotto, su
uno sperone roccioso
all'interno del Parco Storico
di Monte Sole.

La Scola
(foto Enrico Petrucciani)
Alle pendici del Montovolo, nei pressi di Riola di Vergato, un suggestivo esempio di borgo appenninico medievale conservato con cura e sapienza.

La Scola
(foto Roberto Serra giugno 2006)
Altra immagine della Scola,
con i secolari cipressi.
Il borgo merita
assolutamente una visita.

La Scola
(foto Roberto Serra giugno 2006)
Casa con torre colombaia alla Scola, con cipresso secolare. Questo borgo dovrebbe essere
un esempio della corretta
tutela degli edifici
storici appenninici per tutte
le amministrazioni locali.

Rocca Pitigliana
(foto Franco Piacentini 2004)
Il bel borgo medievale in posizione dominante
sulla Valle del Reno,
nei pressi di Riola di Vergato.

Da Rocca Pitigliana
(foto B&B Borgo
Monte Benzo 2004)
Panorama invernale da Rocca Pitigliana, al di l della
Valle del Reno, verso il
Montovolo ed il M. Vigese.

Rocca Pitigliana notturna
(foto Franco Piacentini 2006)
Panorama notturno dal borgo,
con la luna che fa capolino
dietro al Montovolo
ed al Monte Vigese.

Alba a Rocca Pitigliana
(foto Franco Piacentini 2006)
Lo stesso panorama, ma
ripreso all'alba, con il sole
che sorge dietro al
Monte Vigese.

Torre a Rocca Pitigliana
(foto Vittorio Concialini 2005)
Nella media Valle del Reno, bell'esempio di
casa-torre medievale, in
localit Monte Frasco.

Rocchetta Mattei
(foto Andrea Rossi)
Nei pressi di Riola di Vergato,
il pittoresco edificio in
stile eclettico svetta
sulla Valle del Reno.

Panico 
(Marzabotto)
(foto Roberto Serra 2004)
Nella Valle del Reno, tra Sasso Marconi (Al Ss) e Marzabotto (Marzabt - N.B. z sorda), il
panorama collinare alle spalle
della meravigliosa pieve romanica.

Colle Ameno
(foto Andrea Rossi 2006)
Il borgo di Colle Ameno, nei
pressi di Pontecchio Marconi
(Comune di Sasso M.), che stato oggetto di un esemplare
intervento di restauro.

Pieve del Pino
(foto Luigi Grandi 2008)
Il caratteristico "Dente" d'arenaria
di Pieve del Pino (Com. Sasso M.), ripreso da Sabbiuno di Montagna.

Monte Sole
(foto Luigi Grandi 2008)
In cima al M.Sole, il cippo
commemorativo della battaglia
del 29 settembre 1944.
Sullo sfondo Monte Salvaro,
Montovolo, Monte Vigese.

Monte Sole
(foto Luigi Grandi 2008)
Nell'area di Monte Sole,
ingresso di un rifugio dell'esercito
tedesco, risalente al 1944-'45.

 

Monte Adone
(foto Luigi Grandi 2008)
le due torri di arenaria, in cima
al M. Adone (Com. di Sasso M.),
parte del Contrafforte Pliocenico.


Vl dal Svna-Satta-gg'-Sller - Valli del Savena-Setta-Idice-Sillaro

C del Vento
(foto Marco Reti, 2007)
Visto dalla localit nel comune di
Monterenzio, il monte CImone
domina il tramonto. E' ben visibile
sulla vetta la stazione meteo.

C del Vento
(foto Marco Reti, 2007)
Ancora dalla localit in com.di
Monterenzio, ma qui visibile il panorama verso sud. Sulla
sinistra, domina il monte
Calderaro, nel comune di
Castel San Pietro Terme.

Rocca di Cavrenno
(foto Emiliano Vernocchi 2005)
Nei pressi del Passo della
Raticosa, la massa rocciosa,
isolata tra le colline,
misura m.860.

Alta Valle dell'Idice
(foto Emiliano Vernocchi 2005)
Da Monte Bibele, la testata
della V.dell'Idice ed il paese
di Quinzano (Loiano):
a sinistra il M.Gurlano,
al centro il M.Rocca
ed il Passo della Raticosa.

Lago del Brasimone
(foto Andrea Rossi 2006)
Il Lago artificiale del Brasimone,
nel Comune di Castiglione dei Pepoli, con la centrale elettrica
sullo sfondo.

Corno e Cimone
(foto Andrea Rossi)
Il Crinale appenninico (Corno
alle Scale, M.La Nuda, M.Libro Aperto, M.Cimone)
ripreso da Monghidoro.

Alpe di Monghidoro
(foto Emiliano Vernocchi,
Inverno 2004-2005)
Veduta invernale dell'Alpe di Monghidoro (m.1290).

Passo della Futa
(foto Emiliano Vernocchi,
Inverno 2004-2005)
Dal P.so della Raticosa (m.968), panorama verso il Monte Oggioli (nei pressi del Passo della Futa).

Mulino Mazzone
(foto Andrea Rossi 2006)
Nei pressi di Piamaggio (Com. di
Monghidoro) uno degli ultimi
mulini della valle. Per la visita, necessario contattare il
proprietario (fornaio di Piamaggio).

Mulino Mazzone
(foto Andrea Rossi 2006)
I macchinari interni, con la msna (macina) e la tramz (tramoggia).
In funzione sino agli anni '80, il
mulino stato restaurato con
il contributo di privati e
della Fondazione Carisbo.

Mulino Mazzone
(foto Andrea Rossi 2006)
Gli ambienti interni del mulino,
con i muri in sasso tipici della
montagna bolognese.

Dal Monte Bibele
(foto Emiliano Vernocchi 2005)
Il Monte delle Formiche
ripreso dalla cima del
Monte Bibele, famoso per
l'area archeologica risalente
al periodo celtico.

Parco Eolico M. Galletto
(foto Flavio Biagi e
Roberta Celeghin 2005)
Nei pressi di San Benedetto
V.di Sambro, una fonte di
energia "pulita" si integra bene
con il paesaggio circostante.

Colori
(foto Flavio Biagi e
Roberta Celeghin 2005)
Ancora nell'area del Monte
Galletto, i colori autunnali
scaldano la montagna.

Vado di Monzuno
(foto Sanzio Ravaglia 2005)
In localit Casa Veneziani, la
targa nella casa sulla sinistra ricorda che fu l'abitazione del partigiano Lupo, fondatore della Brigata Stella Rossa.

Sasso di San Zanbi
(foto Andrea Rossi 2004)
Nei pressi del Passo della Raticosa (m.968), si erge isolato questo scuro ammasso roccioso, intorno
a cui fioriscono le leggende. Se qualcuno abita nei pressi, ci invii leggende ad esso inerenti, scritte nel dialetto locale!

Le "briglie" del Savena
(foto Andrea Rossi 2005)
A monte del Lago di Castel dell'Alpi, il corso del Savena "imbrigliato" in un sistema
di salti e cascate.

La chiesa di Castel dell'Alpe
(foto Andrea Rossi 2005)
La chiesa incombe sull'omonimo lago, nel territorio di
San Benedetto
Val di Sambro.

Lago di Castel dell'Alpe
(foto Flavio Biagi 2007)
Panorama autunnale del lago,
formatosi a causa di una frana
che ha interrotto il corso
del torrente Savena.

Lago di Castel dell'Alpe
(foto Andrea Rossi)
Nel territorio di San Benedetto
Val di Sambro, si formato dopo
una frana sul torrente Savena.

Monte delle Formiche
(foto Andrea Rossi)
Il Monte delle Formiche (m.638)
ed il Santuario, tra la Valle dell'Idice e la Val di Zena, spuntano tra le nubi, ripresi
dalla Statale della Raticosa,
nei pressi di Loiano.

Santuario del Monte
delle Formiche
(foto Andrea Rossi 2004)
Tra Val di Zena e dell'Idice, in posizione dominante a m.638,
sta su una rupe ove ogni anno si
ripete il misterioso fenomeno del
suicidio di massa delle formiche
volanti (da cui il nome).

Passo della Raticosa
(foto Andrea Rossi)
Panoramica a 150 dell'alta Valle
del Santerno e dell'Appennino romagnolo, ripresa poco prima
del Passo della Raticosa (m.968).
Alla sinistra, il Sasso di S. Zanobi
e Piancaldoli (m.533);
alle spalle, la Valle dell'Idice.

Dalla Raticosa
(foto Andrea Rossi)
Dal P.so della Raticosa (m.968), con le Alpi innevate all'orizzonte
(da sin.: M.ti Lessini e Pasubio, Lagorai-Cima d'Asta,
Sassolungo).

Pianoro Vecchio
(foto Andrea Rossi)
Il ponte sul fiume Savena
(Svna), a Pianoro Vecchio (Pianr).

Rastignano
(foto Andrea Rossi 2005)
Il ponte sul fiume Savena detto
Ponte delle Oche, a Rastignano, nel Comune di Pianoro.

Bologna dai calanchi
(foto Renato Monsellato 2005)
Veduta della citt dai calanchi
(i calnc), nelle colline tra
San Lazzaro di Savena
ed Ozzano Emilia.

Castel de' Britti
(foto Luigi Grandi 2007)
La chiesa di Castel de'Britti,
sulle prime colline della valle
dell'Idice, in territorio di San
Lazzaro di Savena, con sullo
sfondo la pianura.

Colline
(foto Luigi Grandi 2007)
Una meravigliosa immagine
al tramonto delle colline
ad Est di Bologna.

I Musolesi
(foto Flavio Biagi 2008)
Borgata nel territorio di
San Benedetto V.di Sambro,
recentemente ristrutturata.

Valle del Sillaro
(foto Roberto Serra 2008)
Panorama estivo della valle,
dal crinale che la divide
dalla Valle dell'Idice.

 

Vl dla Samż e dal Lavn - Valli del Samoggia e del Lavino

Da Oliveto
(foto Roberto Serra sett 2006)
Sera di settembre
dal borgo di Oliveto
(Al Liv - Com. di Monteveglio) sulla V. del Samoggia (la Samż).

 

La Badia (Monte S. Pietro)
(foto Roberto Serra sett 2006)
Nella Valle del Lavino, meravigliosa
abbazia medievale, in localit
La Badia (La Bad - Com.
Monte San Pietro).

Valle del Samoggia
(foto Roberto Serra sett 2006)
In comune di Castello di
Serravalle, meravigliosa
casa-torre medievale.

Ponzano di Castello
di Serravalle
(foto Giuseppe Giacometti)
Castello di Cuzzano, antica dimora del perfido Muzzarello da Cuzzano, che nel 1325 prese parte alla battaglia di Zappolino (Zapulin - N.B. z sorda) come alleato ed informatore delle truppe modenesi.

Sassi di Roccamalatina
(foto Roberto Serra 1996)
Nei pressi di Zocca, straordinarie formazioni rocciose al centro dell'omonimo Parco Regionale.
Sullo sfondo, il Monte Cimone
(m. 2165).

Santa Croce di Savigno
(Snta Crṡ)
(foto Roberto Serra 2002)
Panorama della Valle della Samoggia, sulla strada che conduce alla Zocca (la Zca - N.B. z sorda). Notare il capannone: basta poco a rovinare un paesaggio!

La Bersagliera
di Castello di Serravalle
(foto Giuseppe Giacometti)
I calanchi di Bariṡla, in Comune di Castello di Serravalle, nella
Valle della Samoggia.

La Bersagliera - 2
(foto Roberto Serra giugno 2006)
Altra veduta estiva dei calanchi
della Bersagliera, nel territorio
di Castello di Serravalle.

Pragatto - Torre Cattani
(foto Michele Grazia 2005)
Sulle prime colline di Pragatto (Crespellano - Craspln), in direzione Oliveto (Al Liv), la
Torre de' Cattani inserita in un contesto incantato di lievi pendii.

Torre Cattani
(foto Michele Grazia 2005)
Un viale di cipressi conduce alla villa, da cui si domina l'intera
Pianura Padana.

Torre Cattani
(foto Michele Grazia 2005)
Il corpo centrale,
con la torre medievale.

Calanchi di Montemaggiore
(foto Roberto Serra ottobre 2006)
Tramonto nel paesaggio lunare dei
calanchi di Montemaggiore,
sul crinale tra le valli del
Lavino e del Samoggia.

Castello di Serravalle
(foto Roberto Serra dic. 2007)
La salita che conduce al
Castello di Serravalle, integro
borgo medievale, in un paesaggio
di viti e cipressi.

Tizzano e Monte Cusna
(foto Luigi Grandi 2008)
L'Eremo di Tizzano (Com.di
Casalecchio di Reno) un balcone
incomparabile sulla pianura e la
citt, a cavallo fra le valli del Reno
e del Lavino. Qui ripreso dal Colle della Guardia: sullo sfondo, il Monte
Cusna innevato (prov. RE).

   

La Bsa - La pianura

Tivoli di Persiceto
(Tajvval)
(foto Roberto Serra 2002)
Pioppeto al tramonto sull'argine
del Canale di Persiceto,nella Bassa Occidentale, con il
M.Cimone (Al Zimun - m.2165) che veglia all'orizzonte.

Crinale e canale
(foto Roberto Serra 2007)
In una mattina di primavera, il
Crinale appenninico e il Canale di
Persiceto visti da Tivoli.
Innevati, il Corno e il Cimone; in
primo piano, una chiusa per lo
sfioratore del mulino.

Le tre fasce
(foto Roberto Serra 1998)
Ancora da Tivoli, le 3 fasce del territorio bolognese: la
Bassa, la Collina (Valli della Samoggia e del Panaro) e la Montagna (il Crinale Appenninico).
Da sin.: M.Gennaio, Corno alle
Scale (m.1945), M. Spigolino.

Monte  Cimone dalla Bassa
(foto Roberto Serra agosto 2006)
In una sera di tarda estate,
il Monte Cimone dalla pianura
di Tivoli (S. Giov. in Persiceto).

Castello dei Manzoli
(foto Alberto Sanavio 2007)
Il meraviglioso castello si trova
presso San Giovanni in Triario,
nel comune di Minerbio.

Castello dei Manzoli
(foto Alberto Sanavio 2007)
Il caratteristico ponte levatoio
consente l'accesso al
castello quattrocentesco.

Castello dei Manzoli
(foto Alberto Sanavio 2007)
Purtroppo il castello, privato,
visitabile solo in poche
occasioni l'anno.

Castello dei Manzoli
(foto Alberto Sanavio 2007)
Intorno alla struttura, in un parco
di alcuni ettari si trovano alberi
secolari della Bassa.

Castello dei Manzoli
(foto Alberto Sanavio 2007)
Accanto al castello, vi
poi un grazioso borgo.
Il tutto merita una visita!

Castello dei Manzoli
(foto Fausto Carpani)
Incantata visione invernale
del castello, in una
mattina di galaverna.

Da Bentivoglio
(foto Luigi Grandi 2007)
La basilica di San Luca e
i colli bolognesi, visti dalla
pianura intorno a Bentivoglio.

Tivoli di Persiceto
(foto Roberto Serra 2002)
I tramonti struggenti che si ammirano nella Bassa:
solo i pioppeti all'orizzonte
limitano il cielo.

Le Budrie
(Al Bdri)
(foto Roberto Serra 2002)
In territorio di San Giovanni in Persiceto, una tipica casa
colonica della pianura bolognese,
con a fianco la stalla ed il pozzo.

Argenta
(foto Paolo Chierici 2003)
Le Valli di Argenta, oasi
naturalistica inserita nel
Parco del Delta del Po.

Ducentola
(foto Roberto Serra 2002)
In Comune di San Giovanni in Persiceto, l'unico esempio di casa colonica 600esca con torre colombaia della zona...prima
dell'esemplare e recente
restauro!

Tivoli di Persiceto
(foto Roberto Serra 2002)
Dal Molino di Tivoli
(la stanzia ed Bertin!),
il Canale di Persiceto in
un mattino d'estate.

S.Giovanni in Persiceto
(foto Roberto Serra giugno 2006)
Veduta notturna della
porticata piazza
del paese, con la barocca Collegiata di S. Giovanni
Battista e la torre medievale.

Tramonto nella Bassa
(foto Roberto Serra 2008)
Una sera di luglio, nel
caldo della Bassa, a
Castagnolo di Persiceto
(Castagn
l).

La Bassa in autunno
(foto Fausto Carpani 2008)
L'atmosfera ovattata della
Bassa avvolta nelle brume
di una mattina d'autunno,

 

Ala prmma pgina
V s
Ala pgina dl fotograf dla zit